Siamo giunti al 31 gennaio 2014, la sessione invernale di calciomercato ? ormai avviata verso i titoli di coda, e si attendono gli ultimi colpi invernali dopo un mese di intensissime trattative. Un tempo questa finestra di mercato veniva definita di riparazione, ma come quest’anno, per?, si sono visti movimenti e trattative degni del periodo estivo. Qui commentiamo i movimenti che hanno attirato maggiore attenzione in questo mese:

CLICCA QUI PER LEGGERE LA PRIMA PARTE

CLICCA QUI PER LEGGERE LA SECONDA PARTE

CLICCA QUI PER LEGGERE LA TERZA PARTE

CLICCA QUI PER LEGGERE LA QUARTA PARTE

CLICCA QUI PER LEGGERE I CONSIGLI DEL FANTACALCIO

ROMA. Dopo il 5 gennaio Sabatini ha deciso di scatenarsi sul mercato, completando la Roma con numerosi colpi in entrata e lasciando andare gli elementi in esubero. Mentre la querelle tra Marquinho, Hellas Verona e Genoa continua ad andare avanti, con il brasiliano che sembra orientato al trasferimento in gialloblu, Burdisso ha scelto il Genoa per tornare a vestire la maglia dell’Argentina e Borriello si ? trasferito a Londra. Sono cos? arrivati nella Capitale Bastos – che i maggiori esperti di calciomercato davano gi? per fatto al Napoli – e Toloi – talento brasiliano accostato anche al Real Madrid da qualche operatore ricco di fantasia, oltre a Nainggolan e numerosi talenti. Tra questi spiccano Sanabria e Berisha, strappati ad Arsenal e Borussia Dortmund.

JUVENTUS. Dopo aver visto saltare lo scambio tra Vucinic e Guarin, non per sua volont?, e dopo aver perso Nainggolan, strappatogli proprio dalla Roma seconda in classifica, Marotta si ? gettato su Osvaldo. Dietro l’ingaggio dell’italo-argentino aleggia il consiglio di Cesare Prandelli, da sempre vicino all’ambiente bianconero, che vorrebbe portare con s? l’attaccante in Brasile. E’ stato semplice il ragionamento del ct: ? pi? facile convocare un calciatore che fa la riserva alla Juventus, piuttosto che uno che fa tribuna al Southampton. Discutibile il titolo della Gazzetta dello Sport, proposto sopra, che osanna Osvaldo come un grandissimo colpo, quando si tratta di un calciatore scaricato da due club nel giro di pochi mesi, passato agli onori della cronaca pi? per i suoi atteggiamenti poco consoni che per le sue capacit? tecniche.

LAZIO. Le lacrime di Hernanes tengono banco da ieri pomeriggio, salvo poi scoprire che lo stesso brasiliano non sarebbe cos? contrario ad una sua cessione. Cessione che potrebbe avvenire per una cifra importante, vicina ai 15 milioni, difficile da rifiutare per un calciatore tecnicamente fortissimo, ma decisamente discontinuo.

INTER. Vendere per comprare”: ecco l’imperativo di Thoir, che ha creato non poche discussioni. Dopo aver incassato anche le critiche di Capello, il nuovo proprietario dell’Inter ha cercato da subito di auto-smentirsi, bloccando lo scambio gi? definito tra Vucinic e Guarin. Mossa che ad oggi non sembra cos? azzeccata, nonostante abbia calmato i bollenti animi dei tifosi, perch? cos? i nerazzurri si sono ritrovati praticamente privi di una punta, oltre che del proprio centrocampista, ormai demotivato.
Intanto, per?, sono mesi che si cerca una nuova destinazione per Ranocchia: offerto al Borussia Dortmund per una cifra fuori mercato (15 milioni), alla Roma che non lo ha mai considerato come una valida alternativa a Burdisso, ora promesso al Galatasaray di Mancini.

MILAN. Rossoneri ridimensionati dall’inizio della stagione, il vero colpo ? rappresentato dall’ingaggio di Seedorf, subentrato ad Allegri. Un progetto gi? annunciato, iniziato con sei mesi di anticipo: qua sta l’intelligenza di Barbara Berlusconi e Galliani: visto l’andamento dell’attuale stagione, hanno deciso di porre le basi per il prossimo progetto gi? da questi ultimi sei mesi di campionato.

Luca Fatiga

@LucaFatiga9

Anteprima articolo“Si gioca come si vive”
Prossimo ArticoloCaro Caressa, a vincere ? stato il buon senso…
Nato a Roma, l? 5 luglio 1988. Laurea in Scienze Motorie, conseguita nel marzo 2015, con la tesi "Il ginocchio varo e valgo nel calcio" Esperienze professionali da redattore:? Marzo-Settembre 2012: redattore presso Romagiallorossa.it Settembre 2012-Gennaio 2014: redattore presso GazzettaGialloRossa.it Settembre 2012-Aprile 2013: speaker radiofonico presso RadioPowerStation.com, trasmissione "Per questa maglia storica"? Aprile-Settembre 2013: caporedattore GazzettaAltriSport.it Esperienze professionali sportive:? 2007-2008: istruttore di nuoto ed assistente bagnanti presso Tiber Nuoto 2008-2012: istruttore di nuoto ed assistente bagnanti presso CSI Roma FlaminioAgosto-Novembre 2013: preparatore atletico ASD GiaDa Maccarese, serie D Agosto-Dicembre 2013: preparatore atletico ASD Cortina, serie C2 - calcio a 5 Gennaio-Maggio 2014: preparatore atletico e collaboratore tecnico presso ASD Casalotti, Promozione laziale Agosto 2014: preparatore atletico presso Polisportiva Borghesiana GiaDa Maccarese Settembre 2014-Maggio 2015: responsabile tecnico gruppo Esordienti (classe 2002) presso ASD Aurelia Antica Settembre 2015-Novembre 2015: responsabile tecnico gruppo Giovanissimi provinciali (classe 2002) presso ASD Sporting Tanas Settembre 2015 ad oggi: preparatore atletico e collaboratore tecnico presso ASD Casalotti, I categoria Ottobre 2015 ad oggi: responsabile tecnico Juniores regionale ASD Virtus Fenice<